Spezia trionfa su Cittadella in una partita ricca di emozioni

Una vittoria decisiva per Spezia dopo una partita combattuta e piena di colpi di scena

In una fredda giornata di sabato, il 17 febbraio 2024, lo Stadio Alberto Picco di La Spezia è stato teatro di una partita di calcio elettrizzante tra Spezia e Cittadella.

Le squadre, entrambe schierate con una formazione 4-3-1-2, si sono affrontate in un match ad alta tensione, segnato da gol, cartellini gialli e rossi, e sostituzioni strategiche.

La partita ha avuto un avvio fulmineo con Cittadella che ha segnato il primo gol al 2° minuto grazie a Luca Pandolfi, assistito da Alessio Vita.

Tuttavia, la squadra ospite ha subito diverse penalità nel corso del primo tempo. Matteo Angeli, Valerio Mastrantonio e Lorenzo Carissoni hanno ricevuto cartellini gialli rispettivamente al 20°, 27° e 29° minuto. Nonostante le difficoltà, Cittadella ha mantenuto il vantaggio fino al 37° minuto, quando Daniele Verde ha segnato il gol del pareggio per Spezia. Poco dopo, al 40° minuto, Giuseppe Di Serio ha ribaltato il risultato a favore di Spezia con un colpo di testa, su assist di Diego Falcinelli.

Il primo tempo si è concluso in modo drammatico per Cittadella, con Simone Branca che ha ricevuto un cartellino rosso al 44° minuto e Matteo Angeli che è stato espulso al 45+2° minuto dopo aver ricevuto il secondo cartellino giallo. Queste espulsioni hanno lasciato Cittadella in dieci per tutto il secondo tempo.

All’inizio del secondo tempo, Cittadella ha effettuato due sostituzioni, con Francesco Amatucci e Edoardo Sottini che sono entrati in campo al posto di Valerio Mastrantonio e Luca Pandolfi. Tuttavia, Spezia ha continuato a dominare la partita, segnando il terzo gol al 50° minuto grazie a Lukas Mühl, assistito da Salvatore Esposito. Cittadella ha risposto con una sostituzione al 60° minuto, con Andrea Danzi che ha sostituito Giuseppe Carriero.

Nonostante fosse in inferiorità numerica, Cittadella non si è arresa. Andrea Magrassi, subentrato al 77° minuto, ha segnato un gol al 78° minuto, portando il punteggio a 3-2. Tuttavia, Spezia ha risposto prontamente con una serie di sostituzioni. Al 76° minuto, Francesco Pio Esposito e Luca Moro sono entrati in campo al posto di Diego Falcinelli e Giuseppe Di Serio. Questa mossa si è rivelata vincente quando, al 90+2° minuto, Luca Moro ha segnato su rigore, portando il punteggio finale a 4-2 per Spezia.

In conclusione, la partita è stata una vera battaglia di calcio, con Spezia che ha dimostrato grande determinazione e spirito di squadra. Nonostante le avversità, Cittadella ha lottato fino alla fine, mostrando grande carattere. Questa partita rimarrà sicuramente impressa nella memoria dei tifosi e degli appassionati di calcio.

Scritto da Redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parma trionfa in una partita ad alta tensione contro il Pisa

Cosenza trionfa su Lecco in una partita ricca di eventi

Contentsads.com