Reggiana trionfa in rimonta contro il Venezia in una partita carica di emozioni

Reggiana vince 3-2 dopo essere stata sotto di due gol nel primo tempo

Lunedì 1 aprile 2024, la Reggiana ha sconfitto il Venezia con un risultato di 3-2 in una partita giocata allo Stadio Pierluigi Penzo di Venezia.

La partita, che ha visto le squadre schierate con formazioni 3-4-3 per la Reggiana e 3-5-2 per il Venezia, è stata caratterizzata da una serie di eventi significativi.

Il match è iniziato con un cartellino giallo per Filippo Melegoni della Reggiana al 4° minuto.

Tuttavia, il Venezia ha preso l’iniziativa al 20° minuto con un gol di G. Busio, seguito da un altro gol al 33° minuto da Joel Pohjanpalo, assistito da Christian Gytkjaer. La Reggiana ha subito un duro colpo quando Natan Girma è stato costretto a lasciare il campo per infortunio al 21° minuto, sostituito da Manolo Portanova.

Nonostante il doppio svantaggio, la Reggiana non si è arresa e ha iniziato la rimonta con un gol di testa di Manolo Portanova al minuto 45+1, assistito da Riccardo Fiamozzi. Purtroppo, Portanova è stato costretto a lasciare il campo per infortunio al 70° minuto, sostituito da Janis Antiste.

Il secondo tempo ha visto la Reggiana completare la rimonta. Al 50° minuto, un autogol di Giorgio Altare del Venezia ha portato il punteggio sul 2-2. Poi, al 65° minuto, Edoardo Pieragnolo ha segnato il gol della vittoria per la Reggiana, assistito da Manolo Portanova. Nonostante i tentativi del Venezia di pareggiare, la Reggiana ha mantenuto il vantaggio fino alla fine, assicurandosi una vittoria in trasferta.

La partita è stata caratterizzata da numerosi cambiamenti tattici, con entrambi gli allenatori, Paolo Vanoli del Venezia e Alessandro Nesta della Reggiana, che hanno effettuato diverse sostituzioni nel corso del match. Tuttavia, è stata la determinazione e la grinta della Reggiana a fare la differenza, riuscendo a ribaltare un risultato che sembrava compromesso.

In conclusione, la partita tra Venezia e Reggiana è stata un vero spettacolo di calcio, con entrambe le squadre che hanno mostrato grande spirito combattivo. Nonostante la sconfitta, il Venezia ha dimostrato di poter competere ad alti livelli, mentre la Reggiana ha confermato la sua capacità di reagire alle avversità e di lottare fino all’ultimo minuto.

Scritto da Redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lecco vs Cittadella: Una Battaglia Sul Campo Termina in Parità

Cagliari vs Hellas Verona: Un pareggio combattuto

Contentsads.com