Ciclismo, Cassani: “Devo capire se sarò ancora utile all’Italia”

Il c.t. uscente del ciclismo ha raccontato i propri dubbi sul futuro.

Il commissario tecnico uscente della nazionale di ciclismo Davide Cassani è sereno, ma alla Gazzetta dello Sport ha espresso i propri interrogativi riguardo al suo futuro.

“Ho fatto due belle chiacchierate con il presidente, ma a ottobre ci siederemo di nuovo e ne faremo altre – ha dichiarato Cassani -.

Bisogna capire come riempire di contenuti il mio ruolo. Mi piace una cosa concreta, devo capire se si può continuare e come. E, per prima cosa, se sarò ancora utile all’Italia e se posso restare in questo ambiente come persona stimata e benvoluta per fare qualcosa di buono nella massima serenità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Di Francesco: “Fino ad ora è mancata la continuità di prestazione”

Gabriele Gravina lancia un appello alla politica

Leggi anche
Contents.media