Merckx: “Colbrelli ha corso con intelligenza”

Le parole dell'ex ciclista belga sul trionfo dell'italiano nell'Inferno del Nord.

Anche Eddy Merckx, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha esaltato l’incredibile impresa di Sonny Colbrelli alla Parigi-Roubaix

“Ha corso con intelligenza, sempre nelle prime posizioni. Si è capito subito che era in gran forma. Mi era piaciuto molto anche all’Europeo, quando aveva tenuto Evanepoel per poi batterlo in volata nettamente.

E al Mondiale non è stato assistito dalla squadra nella frase cruciale, altrimenti avrebbe potuto giocarsi una medaglia. La Roubaix è il giusto premio per una stagione super. Ora tutti sanno che può diventare un cliente pericoloso per le classiche monumento” ha detto il leggendario ciclista.

“Fare la volata in un velodromo non è come su strada. Devi saper scegliere il lato giusto, darti la spinta prendendo la curva in alto. Colbrelli è uscito nel momento ideale.

Moscon è stato straordinario, sarebbe stato un successo epico con la fuga quasi dalla partenza. Lui ha classe e senza foratura avrebbe vinto” ha proseguito il belga.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Acerbi: “Non è da me, non sono stato un buon esempio”

Berrettini sulla strada di Sinner verso le Atp Finals

Leggi anche
Contents.media