Come prevenire gli infortuni quando si fa sport: 5 regole da seguire

Un buon allenamento deve tenere conto delle best practice per allenarsi in sicurezza ed evitare gli infortuni: ecco le indispensabili.

Se vi state chiedendo come prevenire gli infortuni durante lo sport, eccovi serviti. Dal riscaldamento al giusto gesto tecnico, passando per la frequenza dell’allenamento, la corretta idratazione e l’attrezzatura adeguata. Ecco le regole da seguire per un allenamento in sicurezza.

Come prevenire gli infortuni nello sport

La regola numero uno per prevenire gli infortuni nello sport è effettuare con costanza il riscaldamento e il defaticamento. Il riscaldamento permette al corpo di attivare gradualmente muscoli e sistema cardio-circolatorio, di proteggere il sistema scheletrico e di ottenere migliori performance durante l’allenamento. Anche il defaticamento post-allenamento è importantissimo per far lentamente ritornare il corpo alla situazione di riposo iniziale e, attraverso mirati esercizi di stretching (da fare anche comodamente a casa), di rilassare e dare forza ed elasticità i muscoli, le articolazioni e i tendini.

Allenarsi in modo frequente e progressivo

Il nostro corpo ha bisogno di allenarsi step by step, due o tre volte alla settimana e in progressione. Non è sano, e non aiuta a prevenire gli infortuni, fare sport saltuariamente e in modo intenso. Al contrario, l’ideale è allenarsi in modo frequente e, man mano che i muscoli si rafforzano, aumentare per gradi la difficoltà e l’intensità dell’esercizio fisico. Conoscere i propri limiti e rispettare i propri tempi permette di ottenere i propri obiettivi in modo sicuro e meno stressante (sia per il corpo sia per la mente).

Mantenersi idratati

Se mantenersi idratati è fondamentale in situazioni normali, lo è ancora di più per chi pratica sport. Con il sudore, insieme all’acqua, vengono espulsi sali minerali importanti per il corretto funzionamento del nostro organismo: per questo, è fondamentale reintegrarli tramite l’acqua o bevande idrosaline. Una buona idratazione è anche in grado di regolare la temperatura corporea, portandola al livello ottimale per la performance atletica. L’aumento della prestazione sarà accompagnato anche da un recupero migliore e da uno stato di benessere generale.

Utilizzare attrezzature adeguate

Indossare abbigliamento tecnico e utilizzare le attrezzature di sicurezza rappresenta una vera e propria prevenzione per gli infortuni nello sport. Che sia il caschetto per il ciclista, le scarpe da mountain bike o i parastinchi per il calciatore, l’importante è acquistare, senza badare troppo al risparmio, indumenti o attrezzature di qualità. Saranno un vero e proprio investimento per la propria salute e permetteranno di tenere lontani infiammazioni o traumi indesiderati.

Raffinare i gesti tecnici

Svolgere correttamente i movimenti della propria disciplina è un ottimo modo per prevenire gli infortuni nello sport. Un gesto tecnico ben padroneggiato è, in alcuni ambiti, più produttivo dell’allenamento stesso, sia per i risultati ottenuti in gara sia per l’abbassamento del rischio traumi (basti pensare al golf, al tennis o al nuoto).

LEGGI ANCHE: Sovrallenamento: sintomi, rimedi e prevenzione dell’overtraining

Scritto da Chiara Zanotta
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Correre in inverno: consigli su abbigliamento e orario

I giocatori più giovani della Serie A 2020/21: da Salcedo a Colombo

Leggi anche
Contents.media