Grosjean, la FIA non si spiega l’incendio: aperta un’inchiesta

I fatti del Gran Premio del Bahrain continuano a far discutere, e ora anche la Federazione ha deciso di occuparsene.

Per quale motivo, quando Romain Grosjean è uscito fuori pista nel corso del Gran Premio del Bahrain, il guard rail si è aperto permettendo alla sua Haas di incastrarcisi dentro? E perché la stessa monoposto è esplosa in una palla di fuoco e si è addirittura spezzata in due dopo il rovinoso scontro contro le barriere? Domande che tutto il mondo si è posto dopo aver visto il drammatico (e fortunatamente non tragico) incidente di domenica pomeriggio.

E a cui anche la Federazione Internazionale dell’Automobile vuole dare una risposta.

Ecco perché la FIA ha deciso di aprire un’inchiesta sui fatti di Sakhir, affidandola agli esperti del proprio dipartimento di sicurezza. Tra i tecnici federali spicca Ross Brawn, noto per le vittorie in serie ottenute in Benetton, Ferrari e con la scuderia cui diede il suo nome: “Penetrare la barriera in quel modo è qualcosa che va studiato.

E anche l’incendio e il fatto che l’auto si sia rotta in due sono situazioni che la FIA dovrà analizzare. Capire cosa si può fare per migliorare la sicurezza è necessario”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cassano, nuova frecciata ad Antonio Conte

Italbasket implacabile verso l’Europeo: la gioia di Sacchetti

Leggi anche
Contents.media