Charles Leclerc ha temuto tantissimo per Romain Grosjean

"Non credevo che ce l'avrebbe fatta a sopravvivere" ha ammesso il pilota della Ferrari.

Ai microfoni della BBC il pilota della Ferrari Charles Leclerc ha commentato il terribile incidente accaduto a Romain Grosjean in Bahrain: “Ho visto il botto negli specchietti, ho capito subito che era davvero grave e ho pensato subito al peggio – ha ammesso -.

L’attesa prima di scoprire che Grosjean era scappato all’incendio è sembrata lunga ore. Devo essere onesto, non avevo molte speranze dopo quello che avevo visto negli specchietti, ed ero estremamente preoccupato via radio. Purtroppo non ci sono state notizie fino a quando non sono rientrato ai box. Non credevo che ce l’avrebbe fatta a sopravvivere, soprattutto dopo aver visto le fiamme ancora alte in curva 9″.

“Dopo l’incidente gli ho mandato due messaggi – ha aggiunto il monegasco -.

Non credo abbia visto il primo perché probabilmente ha ricevuto migliaia di messaggi, mentre al secondo mi ha risposto probabilmente perché riusciva di nuovo a scrivere. In quel momento ero davvero felice che lui stesse bene. Non sono andato a trovarlo in ospedale perché mi aspettavo molte persone lì: non volevo disturbarlo“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter-Rodrigo De Paul: nuova offensiva di Marotta

Marc Marquez operato alla spalla: 11 ore di intervento

Leggi anche
Contents.media