Marc Marquez operato alla spalla: 11 ore di intervento

Il centauro catalano ha deciso di operarsi per risolvere una volta per tutte il problema.

Marc Marquez è stato operato per la terza volta all’omero della spalla destra per risolvere definitivamente il problema della pseudoartrosi, ovvero del mancato consolidamento della frattura che lo sta tormentando ormai da mesi. Secondo l’emittente spagnola Antena 3, l’otto volte campione del mondo è rimasto sotto i ferri per ben 11 ore: nell’intervento ha subito anche un trapianto d’osso.

Marquez dovrà restare a riposo almeno tre mesi, dicono dalla Spagna, e poi dovrà iniziare un percorso di riabilitazione, per un totale di 6 mesi di recupero. Potrebbe rientrare in pista a Mondiale già inoltrato.

Il centauro della Honda in una recente intervista si era soffermato sulla prossima stagione, dando per scontato un suo ritorno: “Non riesco a considerare mio fratello un avversario, l’anno prossimo saremo rivali, ma lo saremmo stati anche da compagni di squadra.

E’ chiaro che in pista saremo piloti da battere l’uno per l’altro, ma la parola avversario riferita a mio fratello non mi piace. Ognuno vorrà vincere, ma se non potrà vincere, vorrà che a farlo sia il fratello”.

Marquez ha ammesso di essere sorpreso dalla stagione di Alex: “Quando mi diceva che avrebbe fatto un podio in qualche modo, gli rispondevo che ne ero certo. Ma volevo dargli fiducia, anche se dentro di me pensavo che non sarebbe stato possibile.

Invece c’è riuscito ed è stato davvero molto bravo”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Charles Leclerc ha temuto tantissimo per Romain Grosjean

Tevez: “Maradona mi darà la forza di continuare”

Leggi anche
Contents.media