Ferrari, Vettel impressionato da Mick Schumacher

Il pilota tedesco fa i complimenti al campione del mondo di Formula 2.

Sebastian Vettel si è detto impressionato dalla crescita di Mick Schumacher, che dopo una prima stagione di ambientamento in Formula 2 ha vinto il Mondiale, mandando un segnale a tutto il circus: “Il passo in avanti che ha fatto Mick tra l’anno scorso e questo è impressionante”, ha osservato alla stampa tedesca il quattro volte campione del mondo.

“Mick è una persona che impara sempre e può sempre evolversi dove molti potrebbero ristagnare. Sono ancora un fan di Michael Schumacher. Ho avuto un rapporto molto speciale con lui. Conosco anche Mick, è un ragazzo fantastico: per me non è stata una sorpresa il suo annuncio in Haas, l’ho saputo un po’ prima. Cerco di aiutarlo ovunque posso, sia in pista che nella vita. È importante che vada per la sua strada. Ma proprio come Michael mi ha dato consigli quando gli ho chiesto qualcosa a riguardo, così lo farò quando lui verrà da me”.

“Mick è un giovane di grande talento – ha spiegato invece Mattia Binotto – e nel team americano avrà la possibilità di crescere in maniera graduale, supportato dalla Ferrari Driver Academy così com’è avvenuto negli ultimi anni. Il suo rapporto con Ferrari è a lungo termine e seguiremo costantemente i suoi progressi, sia come pilota che come uomo. L’arrivo di Mick in Formula 1 rappresenta un ulteriore successo di FDA come programma di crescita per giovani piloti e non vediamo l’ora di vederlo all’opera, a partire dalle prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi e poi nel corso dello Young Driver Test in programma nella giornata del 15 dicembre”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Coronavirus, Lewis Hamilton: “Uno dei periodi più brutti”

Zlatan Ibrahimovic, fissata la data del ritorno

Leggi anche
Contents.media