Jacques Villeneuve e il 2020 da incubo di Sebastian Vettel

L'ex pilota canadese: "Ma intanto guarderà il conto in banca e se la riderà".

Jacques Villeneuve ai microfoni di Sky ha fatto un bilancio del 2020 da incubo di Sebastian Vettel: “È stato un anno molto duro per lui, È stata un’agonia e sarà felice di tornare a casa, dove potrà ricaricare le batterie e pensare al prossimo anno”.

“Ha fatto di tutto per la Ferrari, ma negli ultimi anni ha visto che la Ferrari ha iniziato a fare di tutto per Leclerc. E anche la macchina è stata fatta secondo le esigenze del monegasco. Quest’anno non aveva a disposizione una macchina competitiva ma ce l’ha avuta in passato e in quei momenti ha commesso troppi errori. In questa stagione i problemi erano però la vettura e il team. Prima di Leclerc era lui l’eroe designato per portare avanti la Rossa, ma poi è arrivato Charles.

Ma comunque Vettel può guardare il suo conto in banca e ridere di gusto”.

Vettel in questa stagione ha chiuso al tredicesimo posto in classifica generale, con appena 33 punti conquistati e un podio ottenuto nel Gran Premio di Turchia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

“Un leone si può domare, Zlatan Ibrahimovic no”

De Maio si sfoga dopo il Covid: “Paura e solitudine”

Leggi anche
Contents.media