Stefano Domenicali mette in guardia la Ferrari

"I piloti possono entrare in un'ansia competitiva dettata dal timore di perdere il loro momento".

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport Stefano Domenicali ha voluto mettere in guardia la Ferrari: “Se Leclerc avrà una macchina competitiva in tempi brevi il tema di perderlo non si porrà. Altrimenti i piloti possono entrare in un’ansia competitiva dettata dal timore di perdere il loro momento”.

“Per Vettel è stata dura, sei un 4 volte campione del mondo e a inizio stagione ti dicono che non sei nel programma. In più è uscito fuori Charles. Sebastian va compreso e rispettato. Mick Schumacher? Voler percorrere le orme del padre significa avere una testa di un altro livello. Lasciamogli il tempo di maturare”.

Vedere la Ferrari tornare a lottare ai vertici gioverebbe a tutto il Circus: “Per tornare in alto serve forza mentale, oltre che competenza tecnica” ha concluso Domenicali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mercato Inter: tutti gli esuberi di Conte

Juventus-Napoli rivoluziona il calendario

Leggi anche
Contents.media