Carlos Sainz è già carico: “Voglio aprire un ciclo alla Ferrari”

"Credo di essere un pilota che sa come creare sinergie efficaci".

Quando è stato ufficializzato l’accordo, in diversi hanno pensato che l’arrivo di Carlos Sainz in Ferrari fosse prematuro ma il pilota non è d’accordo: “C’è chi sostiene che la Ferrari sia un banco di prova spesso difficile da sopportare ma non sono dell’avviso che la scuderia di Maranello divori i suoi piloti” ha detto ad Autosport.

“Vettel è arrivato in Ferrari per vincere il Mondiale, la sua è stata una carriera straordinaria. Quale pilota non avrebbe voluto passare cinque anni alla Ferrari come i suoi? Quanto a me spero di restare in Ferrari quanto più a lungo possibile”.

“Ovviamente voglio aprire un ciclo con la Ferrari, creare qualcosa di molto simile a quello che sono riuscito a creare alla McLaren. Ho una certa esperienza di team, credo di essere un pilota che sa come creare sinergie efficaci.

In McLaren ci sono riuscito pienamente e conto di farcela anche in Ferrari. É solo la squadra che sarà in grado di rendermi un pilota migliore di quello che sono…” ha concluso Sainz.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La storia di Kevin Durant: uno dei migliori marcatori NBA di sempre

Milan-Diego Costa, il primo passo lo fa l’attaccante

Leggi anche
Contents.media