Nikita Mazepin non risparmia nessuno e passa all’attacco

"Se vuoi correre bisogna affrontare tutto ciò" ha detto i pilota della Haas.

All’emittente Match TV Nikita Mazepin ha attaccato: “Il fatto che i russi siano valutati in modo diverso non è una sorpresa. Sono cresciuto in Russia e voglio restare qui. Onestamente sono pronto ad accettare questo atteggiamento di continue critiche nei miei confronti, anche se ritengo che con me si stanno impegnando parecchio”.

“Lo accetto e fa parte del gioco. Se vuoi correre bisogna affrontare tutto ciò. Io sono per lo sport e non mi interessa cosa accade fuori. So che la Formula 1 offre una sola opportunità e voglio coglierla. Le regole sono queste e le accetto”.

Mazepin ha dedicato le sue ultime parole dell’intervista per ‘avvertire’ Mick Schumacher: “Il lavoro di un pilota è quello di battere il proprio compagno di scuderia e fare del proprio meglio, quindi la pressione c’è sempre sulle spalle”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter: un ex della serie A per il colpo a centrocampo

Ferrari, parla Binotto: “Leclerc è già un grande”

Leggi anche
Contents.media