Formula 1, Domenicali: “Coinvolgere i giovani”

"Dobbiamo riportare lo spettacolo e i piloti al centro, perché i giovani si appassionano ovviamente delle facce, delle persone che sappiano trascinarli e coinvolgerli".

Stefano Domenicali in un’intervista a Tg2Motori ha svelato la ricetta per il rilancio della Formula 1. “E’ chiaro che dobbiamo fare in modo di coinvolgere i giovani, che hanno altre forme di linguaggio, altre forme di comunicazione e passione.

Sotto questo profilo c’è un impegno importante. Dobbiamo riportare lo spettacolo e i piloti al centro, perché i giovani si appassionano ovviamente delle facce, delle persone che sappiano trascinarli e coinvolgerli”.

“Credevo fosse importante, da parte mia, fare presente che c’è bisogno del coinvolgimento dei piloti. Un coinvolgimento che va oltre all’aspetto sportivo e alle dinamiche che avvengono in pista. I piloti devono comprendere il ruolo di ambasciatore del nostro sport, perché i giovani di oggi sono molto attenti ai messaggi e a come si comportano i piloti.

Affronteremo dunque tematiche che riguardano i valori della Formula 1 e della nostra società, perché questi ragazzi devono capire che hanno un ruolo che va al di là di essere ‘solo’ un pilota di Formula 1. Vedo sempre più interesse su cosa voglia dire la Formula 1 sui valori del mondo anche da parte di persone non del settore“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rosberg sulla Ferrari: “Nel 2020 un passo indietro enorme”

Gasperini: “Abbiamo mandato un segnale”

Leggi anche
Contents.media