Ferrari, il bilancio di Mattia Binotto dopo l’esordio in Bahrain

Il team principal di Maranello è soddisfatto dopo la discreta prova a Sakhir.

Sesto posto per Charles Leclerc, ottavo per Carlos Sainz: per il team principal della Ferrari Mattia Binotto, il bilancio del Cavallino nella prima gara in Bahrain è comunque positivo. “Abbiamo vissuto una gara intensa, questa è stata la prima di ventitré tappe di una stagione lunghissima e noi dobbiamo affrontarle una alla volta con determinazione e lucidità, come abbiamo fatto questo fine settimana”.

“In gara abbiamo faticato di più rispetto alla qualifica, ma abbiamo però raccolto buone indicazioni . L’analisi ci permetterà di capire le aree di miglioramento. C’è tanta strada da fare ma continueremo ad impegnarci a fondo per crescere sotto ogni aspetto. Ora cominceremo a pensare al prossimo appuntamento, quello di Imola, che ha un sapore particolare per noi visto che è, insieme a Monza, la nostra gara di casa”, le parole riportate da Sky.

Anche Carlos Sainz, all’esordio in Ferrari, è soddisfatto: “Il passo è molto buono, meglio di quello che mi aspettassi per la prima gara. Se guardiamo gli stint con la media e con la dura ero veramente molto veloce. Peccato per il primo giro, senza quello potevo essere più vicino alle McLaren e attaccarle”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trentin terzo alla Gent-Wevelgem: “C’è amarezza”

Mercato Juventus: Buffon ad un bivio: titolare o addio

Leggi anche
Contents.media