Gp Azerbaigian, Leclerc: “Torneremo alla realtà”

"A Montecarlo abbiamo imparato tanto".

Nel corso della conferenza stampa, Charles Leclerc ha presentato così il Gran Premio dell’Azerbaigian: “A Montecarlo abbiamo imparato tanto, dimostrando la nostra competitività, con Carlos Sainz sul podio. Abbiamo confermato la nostra forza e questo è positivo anche a livello motivazionale.

Qui torneremo un po’ alla realtà, con rettilinei lunghi, anche se ci sono anche delle curve. Vedremo. Adoro questa pista, i circuiti cittadini; sono i miei preferiti. La sfida di correre vicino ai muri, al limite, mi piace moltissimo. Qui ho bei ricordi: ho fatto i miei primi punti e sono sempre andato forte. Non vedo l’ora che sia domani”.

Carlos Sainz ha invece dichiarato: “Quello di Montecarlo è un risultato da mettere presto alle spalle per concentrarci sulla prossima gara.

Baku è una pista molto diversa da Montecarlo: amo i circuiti cittadini, ma direi che Baku è sempre stata la più difficile per me. Per quanto è insidiosa, è difficile trovare i punti di staccata.

Il pilota ha poi tirato le somme dei suoi primi mesi in Ferrari: “Sono assolutamente a mio agio nel team, mi sono sentito subito a casa da gennaio. Mi piace davvero l’atmosfera. Con la macchina ci sono cose da migliorare come pilota: devo sfidare me stesso e in Q3 devo trovare ancora della prestazione.

Non è ancora tutto automatico”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

UAE Team Emirates fa tappa in Svizzera

Uefa Euro 2021, la playlist musicale ufficiale di Martin Garrix

Leggi anche
Contents.media