Uefa Euro 2021, la playlist musicale ufficiale di Martin Garrix

Martin Garrix presenta la playlist ufficiale di Euro 2021, piena di canzoni scelte anche dai giocatori stessi, per entrare al meglio nell'atmosfera della competizione.

Manca sempre meno all’inizio dei campionati europei di calcio che si svolgeranno questa estate. Per entrare nel clima della competizione la Uefa ha lanciato la playlist ufficiale di Euro 2021, piena di canzoni che faranno da colonna sonora al torneo.

La playlist ufficiale dell’Europeo: UEFA EURO 2021

Dal primo giugno “UEFA EURO 2020 playlist” è disponibile sulle maggiori piattaforme di streaming musicale come Spotify, Apple Music, Deezer, Tidal e Napster.

La playlist verrà mano a mano aggiornata. Ogni squadra che partecipa al torneo avrà una propria lista di canzoni che saranno aggiunte un po’ alla volta. Diversi giocatori delle nazionali che parteciperanno alla competizioni sono coinvolti nell’iniziativa, e ne sono sembrati entusiasti.

A presentare e a gestire questa playlist sarà Martin Garrix, uno degli autori dell’inno ufficiale della competizione.

Il lancio di questa playlist è un tentativo molto importante della Uefa per far crescere il giusto hype attorno all’evento sportivo più atteso di questa estate. Tramite l’#EUROHyped, inoltre, i fan di tutto il mondo sono esortati a condividere quale musica stanno ascoltando per prepararsi a Euro 2021.

La playlist della Repubblica Ceca

Jakub Jankto è il “DJ” incaricato dallo spogliatoio ceco. Tramite la sua playlist, il centrocampista della Sampdoria ha condiviso pezzi di un certo peso come “Gala’s Freed From Desire”, mentre preferisce ascoltare reggaeton spagnolo per il postmatch. Lui stesso ha dichiarato che non mette sempre solo un genere, ma gli piace variare e ascoltano molto i pezzi classici cechi.

La playlist dell’Inghilterra

Secondo Declan Rice, centrocampista del West Ham, all’interno dello spogliatoio inglese non c’è rigidità per quanto riguarda la musica, ma si ascoltano sempre l’hip hop e il rap. Rice mette spesso anche le sue canzoni preferite come Pop Smoke’s Got It On Me e Shallow di Lady Gaga e l’inno dell’Inghilterra agli europei del 96

La playlist della Croazia

Vida è il vero dj dello spogliatoio croato, soprattutto con canzoni patriottiche. Si ascolta molto anche la canzone che è stata messa dopo l’accesso in finale mondiale nel 2018. Per quanto riguarda Vrsaljiko, il difensore dell’Atletico Madrid, la sua canzone preferita è “Harder you Maniac” di Dino Dvornik.

La playlist della Russia

Musica elettronica, rock cristiano e la pop dance tedesca degli anni 80 sono i generi che compongono la playlist dello spogliatoio russo. Non ascoltano nessuna canzone dopo, solo prima, perché l’unica volta che l’hanno fatto, al mondiale del 2018, hanno perso. La musica che ascoltano non è per tutti, infatti molto spesso usano le cuffiette.

La playlist della Svizzera

L’esperienza musicale di Manuel Akanji, il difensore del Borussia Dortmund, deriva dalla sua precedente esperienza al Basel. Ognuno mette le canzoni che vuole, ma i generi che si ascoltano di più sono il rap statunitense e la musica francese e africana.

La playlist della Slovacchia

Marek Hamsik, l’ex capitano del Napoli, lascia ad altri l’onere della scelta della musica. Di solito il dj dello spogliatoio è Kucka. Principalmente si mettono canzoni slovacche ed hanno delle canzoni specifiche per quando vincono.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gp Azerbaigian, Leclerc: “Torneremo alla realtà”

Alex Rins costretto a rinunciare al Gp di Catalogna

Leggi anche
Contents.media