“Ride Through”, Alessia Polita presenta la sua autobiografia

La presentazione è avvenuta a Montecatone, dove la Polita era stata ricoverata dopo l'incidente.

Alessia Polita ha presentato “Ride Through”, la sua autobiografia scritta in seguito ad un incidente in moto nel 2013 che la ha paralizzata dal petto in giù.

“Ride Through”, che nel gergo del motociclismo si riferisce ad una penalità che viene data in corsa, è stata presentata nell’ospedale di Montecatone, dove Alessia Polita era stata ricoverata in seguito all’incidente.

“Mi fa enormemente piacere presentare il libro proprio a Montecatone, che è stato fondamentale per il mio recupero – ha detto detto Alessia Polita durante la presentazione-. Certamente le storie sono diverse, ma vorrei che tutti coloro i quali oggi sono qui, sapessero che all’inizio tutto è difficile, ma poi arrivano giorni migliori. Fare la pace con un cambiamento così grande è stato un percorso lungo e periglioso ma a distanza di anni posso testimoniare che gran parte dei limiti con cui all’inizio non vorresti avere a che fare, è affrontabile e superabile».

«Questa mia indole battagliera – spiega ancora – mi accompagna da sempre ma ci sono stati momenti in cui, in passato, mi stavo lasciando andare. E scrivere è stato un appuntamento quotidiano che mi ha permesso di sfogare il dolore. Oggi non posso dedicarmi allo sport a tempo pieno perché ho trovato un impiego ma ho tanti progetti e tantissimi sogni da realizzare. Tra le cose che mi danno più soddisfazione c’è la partecipazione alle attività della Onlus “Riders4Riders” che organizza eventi per raccogliere fondi a favore dei motociclisti che subiscono gravi infortuni.

Mi hanno aiutato quando ho avuto l’incidente adesso con piacere faccio la mia parte»

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Euro 2021, il Girone C: la classifica, gli orari e il calendario

Euro 2021, Italia-Austria agli ottavi: i precedenti tra le due squadre

Leggi anche
Contents.media