Puig: “La decisione migliore era quella di non venire a Portimao”

Le parole del manager della Honda sulle condizioni del pilota catalano.

Marc Marquez, oltre al Gp di Portimao, potrebbe rinunciare anche a quello di Valencia, Gp conclusivo della stagione.

Lo ha detto Alberto Puig, team manager della Honda: “Si è trattato di un normale incidente che può accadere quando ci si sta allenando su una moto da enduro o da motocross.

Ha avuto l’incidente e ha avuto una commozione cerebrale, come abbiamo spiegato nel comunicato. Lui era ok, ma non si sentiva granché bene. Aveva dei giramenti di testa, dunque abbiamo parlato con i dottori e hanno convenuto che la decisione migliore era quella di non venire a Portimao a fare la gara, dato che non si sentiva al 100%”.

“Aspettiamo sino a lunedì o martedì per un ulteriore controllo da parte dei medici, per altre valutazioni e vediamo cosa diranno. Non sono un dottore, se i dottori daranno l’ok e Marc si sentirà bene, ci sarà certamente. Ma ad oggi è impossibile da dire” ha chiosato Puig.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moggi: “Scudetto? Per ora dico Napoli”

Pippen: “The Last Dance glorifica lui e non valorizza noi”

Leggi anche
Contents.media