Lorenzo Musetti impaziente in vista del Roland Garros

Il tennista toscano, nonostante la sconfitta di ieri all’ATP 250 di Parma, è apparso in buone condizioni.

Lorenzo Musetti ha buone sensazioni in vista del via del Roland Garros. Nonostante la sconfitta contro il giapponese Yoshihito Nishioka all’ATP 250 di Parma, l’azzurro si sente in buone condizioni: “Partiremo venerdì, una giornata se ne andrà tra test e quarantena obbligatoria all’arrivo, poi da sabato mi allenerò, devo capire ancora con chi”.

“È l’appuntamento più importante e mi farà bene respirare già in questi giorni l’aria dello Slam. Perdere una partita così, in una giornata negativa, è capitato e capiterà ancora. Tutto ciò non scalfisce le buone sensazioni con cui arriverò a Parigi”.

Musetti analizza così il ko con il nipponico: “Non ho servito bene a differenza di quanto invece mi era riuscito contro Mager al primo turno. Lì avevo anche trovato le energie per far girare la partita, quelle che oggi mi sono mancate.

I colpi di inizio gioco non li considero punti deboli, ma certamente aspetti su cui continuare a lavorare quotidianamente”, sono le parole riportate da Ubitennis.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Mike Maignan: quello che c’è da sapere sul nuovo portiere del Milan

Franco Tancredi: “la Roma deve avere un portiere importante”

Leggi anche
Contents.media