Adriano Panatta: “Alcaraz e Sinner sono il futuro prossimo del tennis”

Le dichiarazioni dell'ex tennista italiano.

L’ex tennista italiano Adriano Panatta, è stato recentemente intervistato da Libero Quotidiano a cui ha raccontato molto e, tra le altre cose, anche la sua figuraccia più grande: “Ne ho fatta una epocale con Mina. Erano tempi in cui mi squillava sempre il cellulare.

Un giorno, a Forte dei Marmi, l’ennesimo esasperante trillo: ciao Adriano, sono Mina. E io: sì, e io sono Ornella Vanoni… Le chiusi il telefono in faccia”.

Oltre a questo curioso aneddoto il campione di tennis ha anche fatto i complimenti a due giovanissime promesse: “Alcaraz e Sinner sono il futuro prossimo del tennis.

Devono studiare bene il copione”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciro Immobile: “Proverò ad esserci con la Juventus”

Enock Barwuah: “Quando indossa la maglia dell’Italia si trasforma”

Leggi anche
Contents.media