Ganna a segno in Francia: “Sono felice, era come una cronometro”

Il corridore della Ineos ha ottenuto la sua prima vittoria della stagione.

Filippo Ganna ha vinto la quarta tappa dell’Etoile de Besseges mettendo di nuovo in mostra le sue innate doti da cronoman, e conquistando la tappa in solitario dopo una fuga da lontano insieme ad altri corridori: “Oggi è stata un’altra bella cronometro di 150 chilometri.

Sono felice e pensiamo a recuperare bene per domani che sarà un’altra giornata importante”.

“Sono più consapevole di poter fare fuorigiri importanti come quello di oggi. Riesco a tenere tanto il fuori soglia, sono riuscito ad ottenere questi risultati anche grazie agli allenamenti che si fanno nel team che mi hanno aiutato veramente tanto ad arrivare fino a qui”, sono le parole a spaziociclismo.

E domenica c’è una vera prova contro il tempo, una cronometro individuale: “Domani abbiamo la cronometro, sarà un importante obiettivo prima di presentarsi all’UAE Tour”.

Il secondo posto è andato a Christophe Laporte (Cofidis), che si è imposto in volata su Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe). Tim Wellens della Lotto resta il leader della classifica generale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stefano Pioli esterna la sua preoccupazione

Jannik Sinner: “Fantastico vedere tanti italiani forti”

Leggi anche
Contents.media