Il patrimonio di Tom Brady: il quarto giocatore più pagato di sempre in NFL

Non solo i successi in campo, Tom Brady è un campione anche negli affari e il suo patrimonio ne è una dimostrazione.

Tom Brady è il quarterback più vincente e forte della storia del football americano. In carriera vanta ben sette Super Bowl, ma a quanto ammonta il suo patrimonio dopo 21 anni in NFL?

Il patrimonio di Tom Brady

Dopo vent’anni nei New England Patriots in cui Tom Brady ha scritto la sua storia e quella della franchigia, ha deciso nel marzo 2020 di trasferirsi ai Tampa Bay Buccaneers.

Con la sua nuova squadra ha guadagnato 27,87 milioni di dollari nell’ultima stagione, che si è conclusa con la vittoria del titolo, cifra che fa di lui il tredicesimo quarterback più pagato del campionato. Sicuramente una posizione che non rispecchia il suo glorioso palmares, ma sui grava la sua età anagrafe. Rientra invece nella top10 dei giocatori NFL più pagati di sempre.

Ad inizio 2021 Brady è l’81esimo sportivo più pagato al mondo secondo la rivista Forbes.

Oltre ai 350 milioni di dollari percepiti dai ricchi contratti coi Patriots, il campione americano ha guadagnato, da quando è diventato un professionista, più di 100 milioni di dollari dagli sponsor. Una cifra notevole se si considera che alla prima stagione da matricola, Brady aveva percepito solo 193mila dollari, bonus esclusi.

brady quarterback

Lo sponsor più redditizio per il patrimonio di Tom Brady è Under Armour, che prevede una linea di scarpe da ginnastica, materiale da allenamento e attrezzature sportive. Altri nomi importanti nel suo giro di affari sono anche il brand “TB12” e la società di produzione, “199 Productions”.

Nel 2017 ha incassato 200mila dollari da un accordo con l’Aston Martin, che gli ha dedicato un’edizione limitata di vetture Vanquish S Volante Tom Brady Nella sua carriera ha avuto modo di prestare il suo volto ad altri marchi di prestigio come Nike o Visa. Inoltre altri soldi li ha percepiti da comparsate in show televisivi o in film, come quando prese parte a Ted 2, nel ruolo di sé stesso.

LEGGI ANCHE: La Storia del Super Bowl: dalla nascita ai giorni nostri

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Storia del Super Bowl: dalla nascita ai giorni nostri

La storia di Dina e Arina Averina: le gemelle stelle della ginnastica

Leggi anche
Contents.media