Chi è Travis Rudolph: tutto sul giocatore di football accusato di omicidio

Tra achievements e infortuni, tra ingaggi in NFL e il tragico recente episodio: chi è Travis Rudolph, il giocatore statunitense ex receiver dei Winnipeg Blue Bombers?

Gli esordi nei campionati High School, l’atterraggio in celebri club dell’NFL e l’ultima stagione con i Winnipeg Blue Bombers: una carriera che verrà probabilmente troncata a soli 25 anni a causa delle attuali vicende giudiziarie. Chi è Travis Rudolph, il giocatore di football accusato di omicidio?

Carriera sportiva

Come la maggior parte degli sportivi professionisti statunitensi, anche Travis Rudolph si fa notare nei tornei delle High School. Gioca con la squadra di football della Cardinal Newman di West Palm Beach, Florida. Durante il suo senior year, viene classificato come five-star recruit e miglior receiver della sua annata da Rivals.com. L’importante rete di siti è specializzata nell’individuare giovani talenti tra i giocatori dei tornei scolastici di football e basket.

Entra alla Florida State University per giocare nella squadra del college. Ottiene buoni risultati e si assicura il ruolo da titolare agli incontri con le altre squadre universitarie. Non manca qualche record, come qullo per la migliore receiving yard, con 7 ricezioni e 201 yards percorse nel Chick-fil-A Peach Bowl del 2015.

Date le statistiche promettenti, Travis Rudolph decide di non proseguire gli studi e partecipa alle selezioni NFL del 2017. Qui riesce ad avere un ingaggio come free agent dai New York Giants, ma solo come riserva. Fa parte dunque della squadra di allenamento, la practice squad, all’inizio della stagione 2017-2018. A un mese dall’inizio del campionato riesce però ad entrare nella active roster, grazie agli infortuni del receiver titolare.

L’anno successivo, sempre da free agent, firma un contratto con i Miami Dolphins come membro della practice squad. Il primo giorno di allenamento, tuttavia, un infortunio al crociato preclude l’accesso di Travis Rudolph alla squadra ufficiale per il campionato di quell’anno. A febbraio 2020 trova un ingaggio nel campionato canadese e diviene receiver dei Winnipeg Blue Bombers.

LEGGI ANCHE: Chi è Khetag “The Lion” Pliev

Vita privata

Nel 2016, Travis Rudolph visita con gli altri giocatori della Florida State University la scuola media di Tallahassee. La foto di Travis seduto al tavolo con un ragazzo autistico lasciato da solo nella mensa scolastica diviene virale. La stessa foto è stata recentemente accostata in un tweet alla didascalia: “This is how Travis Rudolph will be eating lunch for the rest of his life” (Così Travis Rudolph pranzerà per il resto della sua vita).

A “giustificare” l’uscita è l’arresto del 7 aprile 2021 del giocatore, ammanettato in flagranza dopo una sparatoria. Lo stesso giorno viene sollevato dall’ingaggio con i Winnipeg Blue Brothers. Travis Rudolph è accusato di omicidio premeditato e tentato omicidio: è attualmente detenuto senza possibilità di cauzione. La dinamica dell’episodio non è ancora chiara, ma pare che il giocatore abbia aperto il fuoco contro quattro ragazzi che stavano fuggendo in macchina dopo una lite. Dei quattro, uno ha perso la vita mentre un altro è stato salvato e portato in un ospedale locale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi era Philip Adams, l’ex giocatore di football americano morto suicida

Chi è Jacques Villeneuve: tutto sul “punk” della Formula 1

Leggi anche
Contents.media