Paola Egonu: “Le Olimpiadi restano un sogno”

La stella della pallavolo italiana: "Abbiamo un gruppo forte, che sta bene insieme e che può fare delle ottime cose".

Paola Egonu in un’intervista a Tuttosport parla delle speranze della pallavolo azzurra alle Olimpiadi: “Sono il sogno di noi atlete. Mi sento pronta a viverle con una consapevolezza diversa rispetto alla prima volta. A Rio nel 2016 ero una ragazzina.

Abbiamo un gruppo forte, che sta bene insieme e che può fare delle ottime cose”.

La stella della Imoco Conegliano prima dei Giochi ha tanti obiettivi ancora da conquistare, tra cui lo scudetto e la Champions League: “Cerco di non focalizzarmi su certi record. Per me sono solo la conseguenza di un grande lavoro in palestra e di una grande motivazione sul campo. Io e le mie compagne sulla prossima partita, sul nostro gioco, su noi stesse.

La pallavolo è un gioco di squadra, senza le mie compagne non sarei riuscita a realizzare certe prestazioni e con questo gruppo non mi sento mai sola”.

Conegliano ha deciso di vivere nell’Imoco Village per il rischio Covid: “Ci consideriamo fortunate perchè non è successo nulla, ma siamo molto serie nel seguire le indicazioni del nostro staff. La forza del nostro residence sta nel fatto che c’è grande rispetto per la privacy di ognuna di noi, ma anche vicinanza se qualcuna ne ha bisogno”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dzeko trascina la Roma in semifinale e si sfoga

Vlahovic al Milan, il pensiero di Beppe Iachini

Leggi anche
Contents.media