Softball, il ritorno di Carlotta Andorno

La giocatrice della Sacco Legnano ha messo a segno nel derby della Saronnese contro le Bulls Rescaldina un fantastico fuoricampo interno.

C’è una favola tutta da raccontare in questa prima parte di stagione della Sacco Legnano, capolista nel girone A del campionato di serie A2 di softball: è quella di Carlotta Andorno.

La giocatrice, nel turno infrasettimanale della Festa della Repubblica, ha infatti messo a segno nel derby della Saronnese contro le Bulls Rescaldina un fantastico fuoricampo interno.

Il modo migliore per suggellare un ritorno da protagonista in campo un anno dopo il suo terribile infortunio.

A Legnano tutti ricordano ancora molto bene la prima amichevole del 2020 in cui Carlotta aveva patito una lussazione tibio-peroneo-astragalica con conseguente danno capsulo-legamentoso mediale e laterale e lacerazione cutanea della regione laterale del piede sinistro.

Una diagnosi che aveva lasciato pensare al peggio: si temeva addirittura che non sarebbe più tornata a giocare o che comunque non sarebbe più stata quella di prima.

La nostra esterno centro però è stata bravissima a “mettere la testa in uno scatolone”, come si diceva ai tempi dell’Italvolley di Velasco campione del Mondo nel 1990, per un duro lavoro a testa bassa che ha dato i suoi frutti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Europei Trentino 2021, c’è una novità

Mhajlovic: “Bologna, quest’anno siamo pronti alla scalata”

Leggi anche
Contents.media