Chi è Paolo Nicolai, il campione azzurro di beach volley

Chi è Paolo Nicolai, il campione italiano di beach volley che insieme a Lupo andrà a Tokyo 2020

Insieme a Daniele Lupo è riuscito nell’impresa di portare l’Italia sul tetto d’Europa per ben 3 volte, ottenendo anche una medaglia d’Argento in occasione delle Olimpiadi di Rio del 2016. Chi è Paolo Nicolai: il campione azzurro di beach volley che andrà a Tokyo 2020.

Chi è Paolo Nicolai

Paolo nasce a Ortona, in provincia di Chieti, il 6 agosto del 1988. Già nei primissimi anni di vita sviluppa un’assoluta passione per la pallavolo, passando al beach volley all’età di 15 anni. Una volta compiuti i 18 anni, Nicolai può finalmente partecipare alle competizioni internazionali professionistiche, e così nel 2006 partecipa ai Mondiali Under19, competizione nella quale vince la medaglia d’Argento.

Il sodalizio con Daniele Lupo

L’incontro con Daniele Lupo, attuale compagno di Nicolai sul quadrante di gioco, cambierà la carriera di Paolo. A partire dal 2012, infatti, i due inanellano un’impressionante serie di successi collettivi. Dal secondo posto al World Tour di Pechino di quello stesso anno, passando per i tre ori europei (2014-2016-2017), giungendo fino all’importantissimo e storico argento ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro (2016), il duo italiano fa parlare di sé ovunque vada, qualsiasi sia la competizione alla quale prende parte.

Nel 2017 – dopo aver vinto per la terza volta il titolo di Campioni d’Europa, cui vanno aggiunti anche due argenti e due bronzi nel circuito del World Tour -, Paolo Nicolai e Daniele Lupo riescono nella storica impresa di raggiungere la vetta del ranking mondiale per quanto concerne i campionati professionistici di beach volley. Un risultato, quest’ultimo, che mai prima di allora un duo italiano era riuscito a conseguire. Ulteriore sintomo dell’unicità del binomio Nicolai-Lupo, i quali hanno saputo stringere un sodalizio che ha fatto la storia, e che, con ogni probabilità, continuerà a farla, perlomeno in occasione della XXXII edizione dei Giochi Olimpici di Tokyo.

La vita privata

Al di fuori del rettangolo di gioco, lontano dalla sabbia e dai palloni, Paolo Nicolai è un uomo abbastanza riservato, seppur sempre solare e disponibile, come assicura chi gli sta intorno.

È dello scorso giugno, inoltre, la nascita della piccola Anna. Si tratta, per Paolo Nicolai e Sara Labarba, della prima figlia. In vista delle prossime Olimpiadi, pertanto, Paolo Nicolai avrà una personcina in più alla quale dedicare le proprie schiacciate, nella speranza, sia nostra che sua, che queste possano valere il titolo di Campioni del Mondo. Sia Anna che noi tifosi, possiamo dirlo, siamo nelle sue mani.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Donnarumma e il tatuaggio dedicato all’Europeo: il video

Lazio, Lazzari: “Con Sarri mi diverto”

Leggi anche
Contents.media