Miriam Sylla: “Se si vuole vincere bisogna battere tutti”

Le parole della schiacciatrice dell'ItalVolley femminile dopo la sconfitta per 3-2 per mano degli Stati Uniti.

Miriam Sylla ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ad Eurosport dopo la sconfitta al tie-break contro la nazionale statunitense, che blocca ogni speranza per le azzurre di conquistare il primo posto nel girone.

“Guardiamo il bicchiere mezzo pieno. La rabbia viene più che altro dal fatto che ci mancava poco, era tangibile la possibilità di vincere.

Comunque non importa. Dobbiamo pensare subito all’avversaria che verrà: non sappiamo ancora chi è, ma se si vuole vincere bisogna battere tutti. Abbiamo dimostrato meno di quello che siamo in grado di fare, ci manca ancora poco. Lo troveremo, lo costruiremo e speriamo di riuscire a farvelo vedere”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La mamma di Marcell Jacobs è convinta

Barzagli: “Allegri è un allenatore atipico”

Leggi anche
Contents.media