Documentari sullo sport: alla scoperta dei racconti più belli

Viaggio nelle storie sportive più belle, intense e romantiche: tutto quello che è possibile vedere, i racconti più forti e intensi.

Spesso e volentieri calcio e narrazione vanno di pari passo, si uniscono per portare alla luce storie e racconti meravigliosi. Sono tantissimi i documentari sullo sport in grado di emozionare anche chi non è uno sportivo per eccellenza. In particolar modo, negli ultimi anni, anche grazie ad una diffusione capillare dei canali streaming e delle principali piattaforme in tal senso come Netflix e Amazon Prime Video, che hanno contribuito a portare alla luce storie meravigliose di sport.

Di documentari sullo sport interessanti da guardare ce ne sono a bizzeffe, sia in streaming che tante volte trasmessi in tv. Andiamo a vedere quali sono particolarmente belli e intriganti.

Documentari sullo sport: i più interessanti

Tra i documentari sullo sport più emozionanti degli ultimi tempi non possiamo in alcun modo non citare The Last Dance. La docu-serie narra la carriera di Michael Jordan, la grande leggenda del basket e cestista dei Chicago Bulls, attraverso filmati inediti della stagione ’97-’98.

Un racconto meraviglioso per chi vuole scoprire curiosità e segreti di un fenomeno non solo sportivo, e allo stesso tempo rivivere le giocate del gran campione nei gloriosi anni Novanta.

Un altro documentario assolutamente godibile è diretto dal regista spagnolo Âlex de la lglesìa, presentato anche alla 71^ Mostra del Cinema di Venezia, racconta la storia di Lionel Messi, uno dei più grandi campioni di calcio, ex Barcellona e attualmente calciatore del PSG.

Il racconto scorre via tra immagini già entrate nella storia, testimonianze di grandi campioni come Menotti, Maradona, Valdano, Cruyff, Iniesta e Piquè, e di coloro che hanno accompagnato il fenomeno per tutto il suo percorso di vita.

Documentari sullo sport: il ricordo speciale

Merita una menzione particolare il documentario visibile su RaiPlay dedicato al grande pilota, scomparso prematuramente, Marco Simoncelli. Il 23 ottobre 2011, sul circuito motociclistico di Sepang, in Malesia, moriva in un incidente il giovanissimo campione di Moto GP. Nel documentario, chiamato Mio amato Sic, Domenico Iannacone incontra il padre del pilota, che è stato anche suo manager in carriera. Emergono emozioni forti, rabbia e passione si mescolano dando vita ad un viaggio intimo nella vita di un genitore e di un figlio che era riuscito a realizzare il suo sogno di correre in moto.

Documentari sullo sport: una storia attuale

Altro racconto molto interessante è quello regalato al calciatore del Liverpool Sadio Manè, uno dei più apprezzati degli ultimi anni. Il documentario in questione si chiama Made in Senegal e offre un ritratto intimo sulla vita di Mané, dalle sue umili origini in un piccolo villaggio nel sud del Senegal, fino ai grandi palcoscenici e ai successi ottenuti con il suo attuale club. Una storia bella e commovente.

Non manca un regalo anche per gli appassionati di montagna e scalatori. Su Disney+ è possibile mettere gli occhi su Free Solo-Sfida estrema. In questo caso il documentario e telecamere seguono da vicino la scalata senza corde o imbragature del grande Alex Hannold sulla parete verticale di El Capitan negli Stati Uniti. Alex è l’unico scalatore al mondo ad essere riuscito in tale impresa e osservare da vicino questa storia è un regalo bellissimo. Free-Solo ha ottenuto anche il premio Oscar come miglior documentario.

LEGGI ANCHE: I migliori documentari sportivi da vedere in streaming

Scritto da Vincenzo Pennisi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Che fine ha fatto Gylfi Sigurdsson: finita la carriera del noto talento?

Mirabelli: “Non so come Donnarumma è arrivato in Francia”

Leggi anche
Contents.media