Dolomiti Energia Trentino, ecco Saunders

Le parole di Molin: "In campo mette tanta intelligenza cestistica"

Nuovo innesto per la Dolomiti Energia Trentino, che ha sottoscritto un accordo di durata annuale con Wesley Saunders: il 28enne nativo di Los Angeles, 196 centimetri per 88 chili, porterà esperienza ed energia al reparto esterni della formazione bianconera.

Nato il 16 giugno del 1993, Saunders è reduce da una stagione 2020-21 cominciata all’AS Monaco ma giocata quasi interamente alla Fortitudo Bologna: con la maglia dei felsinei ha disputato 14 partite ufficiali nella regular season di Serie A, viaggiando a 13,3 punti, 3,9 rimbalzi e 1,6 assist tirando con oltre il 52% da due.

Proprio contro la Dolomiti Energia Wesley ha firmato il suo season high in punti con una prestazione da 26 a referto alla BLM Group Arena.

Il pensiero di coach Lele Molin sul 28enne: “Aggiungiamo un giocatore che a me personalmente piace molto, per le sue caratteristiche fisiche e per l’intelligenza cestistica che mette in campo: è un giocatore che porta esperienza in una squadra con tanti stranieri alla prima esperienza in Italia e in Europa, e ci dà ulteriore atletismo e versatilità.

E’ un arrivo che si concretizza oggi, ma Wesley è un giocatore che abbiamo preso in considerazione fin dall’inizio dell’estate per occupare il ruolo di guardia, un ruolo che lui interpreta con fisicità, ritmo del gioco e visione del campo. Può facilitare il gioco della squadra, senza dimenticare le sue ottime doti di difensore e la sua conoscenza della pallacanestro italiana”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ritiro Aru, l’omaggio di Nibali

Jacobs: “Non ho dato peso a chi non sa quello che dice”

Leggi anche
Contents.media