Meneghin: “Varese è la società ideale per Alessandro Gentile”

Le sensazioni dell'ex campione della pallacanestro sul terzo ritorno in Italia della guardia classe '92.

Dino Meneghin è d’accordo con la scelta di Alessandro Gentile di firmare con la Pallacanestro Varese. Il 28enne figlio d’arte è al terzo ritorno in Italia dopo le esperienze con il Panathinaikos e Hapoel Gerusalemme nel 2017 e quelle spagnole con l’Estudiantes nelle stagioni 2018/19 e 2020/21.

“Varese è città ideale e società ideale – ha detto a ‘Il Giorno’ l’ex campione della pallacanestro, ora 71enne -. Non c’è quella enorme pressione di vincere a tutti i costi, quindi potrà far vedere le sue capacità senza strafare. Tranquillità e società quadrata lo aiuteranno a rendere meglio”.

Meneghin ha giocato a Varese tra il 1966 e il 1981 vincendo cinque Coppe dei Campioni e sette scudetti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cagliari, ecco un nome per il sostituto di Godin

Berrettini: “Sapevo che avrei pagato la lunga assenza”

Leggi anche
Contents.media