Le scarpe da calcio più strane al mondo utilizzate dai calciatori

Quando i calciatori vogliono farsi notare non fanno solo delle belle carambole, ma mettono ai piedi i loro gioielli: ecco le scarpe da calcio più strane al mondo.

I calciatori si fanno notare, come le modelle. Non solo per i loro goal, per le loro parate, per le loro frasi nel corso delle interviste oppure per le lor movenze dopo aver segnato un goal. I calciatori amano farsi notare anche per le scarpette che indossano.

Tacchetti particolari, colori sgargianti, forme strane hanno accompagnato i calciatori nel corso degli anni e, alcuni modelli sono entrati nella storia del mondo del calcio.

LEGGI ANCHE: La storia di Ibrahima Mbaye: dal calcio senza scarpe alla Serie A

Le scarpe da calcio più strane al mondo

Tra le scarpe più strane ricordiamo la “Yamamoto”, una scarpa della Adidas che prende spunto dal cognome del disegnatore giapponese che ha dato vita alle nuove forme: Yohji Yamamoto.

Ricordiamo poi la Zhero Gravity della Lotto, una scarpa dai colori sgargianti e soprattutto senza lacci. La scarpa della Lotto ha soddisfatto come sempre per qualità e si è fatta ricordare per essere stravagante.

Nella classifica delle scarpe da calcio più strane ricordiamo senza dubbio la Disco della Kelme. Una scarpa che sembra più adatta per una serata in discoteca e non per un campo rettangolare. Magari gli ideatori l’hanno pensata per una serata danzante di un calciatore, poco apprezzata ma certamente da ricordare.

disco kelme scarpe

La Fila ha regalato agli sportivi la scarpa “Arlecchino”. Il solo nome può far immaginare come sia la scarpa. Colori sgargianti, accozzaglia di colori che sicuramente si fanno notare in campo in mezzo a tante scarpe tutte uguali.

fila arlecchino

La Warrior ha creato invece l’indimenticabile “Andromeda” come la dea greca incatenata per espiare alle colpe della madre. Forse mai nome fu più giusto visto che scarpa, lilla e verde, sembra proprio voler espiare a qualche colpa di calciatori o della ditta non è dato sapere!

warrior scarpe

Anche la Nike non si è fatta attendere e ha lanciato delle scarpe da calcio indimenticabili a partire da quella creata per Mario Balotelli. Calciatore non certo sobrio che non ha certo bisogno di farsi notare.

balo si back nike

LEGGI ANCHE: Chi è Andrea Cannavaro: tutto sul figlio di Fabio

Scritto da Sorbera Silvestra
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juventus, Pirlo pronto ad accogliere un vecchio compagno

Ranking Atp, l’Italia del tennis è una potenza

Leggi anche
Contents.media