Inter, via Perisic ma non solo: nerazzurri pronti a sfoltire la rosa

Il croato non ha convinto Antonio Conte in questa prima parte di stagione.

Ivan Perisic sembrava essere tornato utile alla causa nerazzurra dopo la stagione in prestito al Bayern Monaco ma con il passare delle settimane il rapporto con il tecnico Antonio Conte non è mai decollato e la cessione del croato è sempre più vicina.

Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il tecnico salentino è rimasto deluso non solo dal punto di vista delle prestazioni in campo da esterno sinistro, ma anche da quello della personalità dimostrata sul rettangolo verde. Ed è proprio per questo motivo che lo stesso Conte non porrà alcun veto a una possibile cessione nel mercato di gennaio.

Perisic non è l’unico con le valigie pronte: oltre al vicecampione del mondo 2018 sono al passo d’addio anche Radja Nainggolan, Matias Vecino, Andrea Pinamonti e, naturalmente, Christian Eriksen, partito titolare contro il Cagliari e bocciato a match in corso, prima della rimonta vincente dei nerazzurri.

L’obiettivo è quello di cedere senza passare per soluzioni intermedie, come il prestito. Così facendo l’Inter recupererebbe un ‘tesoretto’ da reinvestire nel calciomercato in entrata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milan-Calhanoglu, si infiamma la trattativa per il rinnovo

Come allenarsi all’aperto: esercizi e utili consigli

Leggi anche
Contents.media