Gian Piero Gasperini tira dritto sul Papu Gomez

La situazione dell'argentino è complicata e il tecnico non ha alcuna intenzione di tendere la mano: "Non cambia nulla da parte mia".

La situazione del Papu Gomez continua a tenere banco in casa Atalanta: l’argentino ha avuto una pesante discussione con Gasperini e a nulla è servito l’intervento della società. Ora per il giocatore si parla di cessione già a gennaio.

Presentando la sfida contro la Juventus Gasperini non ha fatto alcun passo indietro a riguardo: “Abbiamo vinto ad Amsterdam e abbiamo pescato il Real Madrid. Domani giochiamo con la Juventus. È tanta roba. Allora dobbiamo parlare anche di Gollini o Zapata, ma anche per rispetto per gli altri giocatori. Voi parlate finché volete, io devo pensare a questa roba. C’è il Real, la Juve, poi la Roma domenica. Io devo trovare la soluzione miglior per queste partite.

Gomez convocato? Non cambia nulla da parte mia. Se non ci sono altri tipi di problemi..”.

Lunedì il Papu aveva rotto il silenzio tramite una storia Instagram molto chiara: “Cari tifosi atalantini vi scrivo qua perchè non ho nessun modo di difendermi e di parlare con voi. Solo volevo dirvi che quando me ne andrò si saprà la verità di tutto. Mi conoscete e sapete la persona che sono. Vi voglio bene, il vostro capitano”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vettel commosso per il regalo della Ferrari

Inter, Antonio Conte non ci sta e sbotta

Leggi anche
Contents.media