Chi è Abdoulaye Dabo: tutto sul nastro nascente del calcio europeo

Uno dei colpi del calciomercato di Gennaio 2021 è Abdoulaye Dabo: scopriamo chi è il nuovo talento della Juventus proveniente dalla Francia.

La sessione di calciomercato di Gennaio è un’occasione per molte squadre per acquistare giocatori utili a migliorare alcuni reparti. Altri invece preferiscono ragionare in ottica futura, lavorando anche in vista della stagione successiva. Quella della Juventus è tra le dirigenze più attente al domani, come dimostra il colpo Abodoulaye Dabo.

Scopriamo chi è il giovane talento francese di origine guineana.

Chi è Abdoulaye Dabo: l’astro nascente del calcio europeo

Con il contratto in scadenza, Dabo è diventato uno dei prezzi pregiati del mercato di riparazione di inizio 2021. Tra le tante big interessate al ragazzo, la Juventus è stata la più veloce ed è riuscita ad accaparrarsi le sue prestazioni. Scopriamo insieme la carriera e le caratteristiche del nuovo giocatore bianconero, la cui dirigenza spera si tratti di un nuovo crack della storia del calciomercato di Gennaio.

Una carriera tutta a Nantes

Classe 2001, Abdoulaye Dabo inizia giocare a sette anni tra le fila della squadra locale del JSC Bellevue Nantes. All’età di 13 anni viene notato dal più prestigioso Nantes, che lo accoglie nel proprio settore giovanile. Il talento del ragazzo emerge in fretta, tanto che la società decide di fargli firmare il primo contratto da professionista a soli 16 anni.

Dopo aver preso parte a tutte le giovanili del Nantes, Abdoulaye ha poi fatto il suo esordio in Ligue 1, il principale campionato francese, nel 2018 in una sfida contro il Monaco.

Tuttavia nei tre anni successivi sono solo due le presenze in prima squadra, nonostante la presenza fissa negli allenamenti. Dabo è infatti stato schierato principalmente nel Nantes B, squadra di quarta categoria francese.

Nonostante sia considerato uno dei più grandi talenti del panorama francese, Dabo nell’ultimo periodo ha deluso un po’ le attese come dimostrano l’uscita dal giro della nazionale e le zero presenze con la prima squadra. Ora però l’occasione con la Juventus, che spera di ripetere il colpo di qualche anno fa riuscito con un altro francese: Paul Pogba.

Arrivato con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto, il talentino francese scenderà inizialmente in campo con la Juventus U-23.

Le caratteristiche tecniche

Dabo nasce inizialmente come centrocampista, ma recentemente è stato utilizzato come ala. Nonostante il piede preferito sia quello mancino, viene principalmente schierato a destra, con licenza di rientrare per crossare o tirare in porta. Particolarmente bravo nei dribbling, risulta essere un giocatore ostico per i difensori avversari sia per la sua velocità sia per la capacità di utilizzare anche il piede destro.

Alto 181 cm, è in grado di adattarsi anche ad altri ruoli avendo già giocato nelle giovanili sia davanti alla difesa che dietro alle punte. Lui stesso qualche anno fa, in un’intervista rilasciata ai canali ufficiali del Nantes, ha dichiarato:

Non mi piace parlare di me stesso. Sono un ragazzo calmo, riservato, a cui non piace montarsi la testa. Lavoro sempre per dare il massimo. Ascolto i consigli dei più esperti e cerco di aiutare sempre i miei compagni.

Descritto da tutti come un bravo ragazzo, ora per Dabo aspettano sei mesi per imparare dai migliori e convincere la dirigenza bianconera a puntare su di lui per le stagioni successive.

LEGGI ANCHE: La storia di Kazuyoshi Miura, campione intramontabile a 54 anni

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Supercoppa, Juventus-Napoli non sarà rinviata

La storia delle figurine Panini: una tradizione vecchia 60 anni

Leggi anche
Contents.media