Andrea Pirlo spiega la mutazione della sua Juventus

Presentando la sfida contro il Genoa il tecnico bianconero: "Abbiamo chiarito quali fossero gli obiettivi e da lì siamo ripartiti con forza".

Ai microfoni di Jtv Andrea Pirlo ha spiegato in cosa è cambiata la sua Juventus: “Nella forza che abbiamo messo in campo, soprattutto mentale. Dovevamo partire bene dopo la Fiorentina, abbiamo chiarito quali fossero gli obiettivi e da lì siamo ripartiti con forza cercando di pensare solo a noi stessi e fare bene le partite”.

“A parte quella gara con la Fiorentina, anche le gare prima avevamo fatto un buon gioco con buona intensità. E quindi la gara con la Fiorentina è stato un fulmine a ciel sereno. Però capita con tante partite, ma siamo ripartiti, ci siamo ricompattati e adesso siamo qua”.

Mercoledì i bianconeri sfideranno il Genoa in Coppa Italia: “La Coppa Italia è una competizione che all’inizio sembra non interessare, ma poi man mano che si va avanti tutti vogliono arrivare fino in fondo.

Rientrerà Chiellini, Buffon partirà dall’inizio. Sarà una partita difficile, combattuta ma che vogliamo vincere per continuare il nostro cammino in Coppa Italia” ha concluso Pirlo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La storia delle figurine Panini: una tradizione vecchia 60 anni

Mercato Milan: si sblocca il rinnovo di Calhanoglu

Leggi anche
Contents.media