Mercato Milan: il giorno del giudizio per Mandzukic

Diavolo pronto all'affondo. Proposta di sei mesi con opzione per l'anno seguente.

Il Milan va di fretta. Non ha tempo da perdere e punta, dopo aver già messo sotto contratto Meitè, di colmare anche la lacuna che riguarda l’attacco. Serve un attaccante di esperienza che possa dare una mano.

In pole position ci sarebbe Mandzukic.

Dopo l’esperienza dorata in terra araba, il croato ha tanta voglia di rimettersi in gioco in Serie A e sarebbe propenso ad indossare la casacca rossonera, nonostante il suo passato alla Juventus (dal 2015 al 2019, con 31 gol in 118 partite).

Oggi potrebbe essere il giorno della verità per il possibile matrimonio tra il Milan e Mandzukic. I rossoneri sarebbero intenzionati a mettere sul piatto una proposta di sei mesi, con opzione di rinnovo per la prossima stagione.

Da capire anche le condizioni fisiche del bomber classe 1986 che, di fatto, è fermo da più di 10 mesi. Tuttavia, l’esperienza e la fisicità di Mandzukic sono qualità che farebbero molto comodo al tecnico Pioli. Da ricordare che l’ex bianconero ha sul tavolo diverse offerte, non solo quella del Milan.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Napoli, Fabian Ruiz positivo al Coronavirus: il suo messaggio

Paulo Sousa: “Cristiano Ronaldo e la Juventus hanno lo stesso DNA”

Leggi anche
Contents.media