Napoli, Gattuso chiude le polemiche: “Parliamo di calcio”

Il tecnico partenopeo taglia corto dopo lo sfogo giunto dopo la partita con il Parma.

Il Napoli pareggia 0-0 in casa contro l’Atalanta nella semifinale di andata di Coppa Italia, ma Gennaro Gattuso riapre la polemica sullo sfogo arrivato dopo la partita con il Parma. E in poche parole la richiude.

“La messa si recita una volta al giorno.

Io l’ho già fatto, perciò ora parliamo di calcio. Questa è la cosa più importante. Altrimenti non se ne esce più”, taglia corto ai microfoni di ‘Rai Sport’.

Nel dopo partita c’è anche spazio per un’analisi tattica, sul suo Napoli schierato con la difesa a tre invece che a quattro: “Se la riproporrò? Difficile rispondere. Dipende anche da chi abbiamo fuori e chi sta bene. Giochiamo ogni tre giorni, dipende tutto dalla condizione dei ragazzi.

Ma sicuramente dovremo lavorarci ancora un po’, perché dietro siamo più equilibrati ma perdiamo qualcosa davanti”.

Sul doppio confronto con l’Atalanta: “Nel primo tempo abbiamo sbagliato qualcosa, abbiamo preso due imbucate e dovevamo fare meglio. Però quando mi dite che siamo favoriti mi viene da sorridere, perché contro l’Atalanta non lo si è mai”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Al Milan arriva Miroslav Klose

F1, Verstappen duro: “Non possiamo aiutare a migliorare le auto”

Leggi anche
Contents.media