Reja al posto di Gattuso, la Federazione albanese è netta

"Mi sono arrivate queste voci" ha detto il Presidente Armand Duka.

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss il Presidente della Federazione calcistica albanese Armand Duka ha parlato della possibilità di vedere Reja sulla panchina del Napoli al posto di Gattuso: “Mi sono giunte queste voci, ma non so nulla. Il Napoli non mi ha mai contattato e Reja non mi ha detto della possibilità di svolgere un doppio lavoro da C.T.

e allenatore. Ma preciso sin da adesso che è una possibilità da escludere categoricamente: non si può fare, un allenatore non può essere contemporaneamente in una Nazionale ed in un club. Non potrà accadere”.

Duka ha poi continuato: “Ho avuto modo di inviare gli auguri per la vittoria delle elezioni al Presidente della Figc, Gabriele Gravina. Sono contento che possa proseguire con la Federcalcio per i prossimi anni perchè sono certo che farà bene nel suo compito ed aiuterà il calcio italiano.

Il bilancio finanziario delle squadre europee va male senza spettatori: ci sono meno sponsor e meno pubblicità. Il bilancio sportivo non è male, sta andando bene, le squadre giocano e dal punto di vista sportivo non si è perso molto”

Ultime parole sugli spettatori: “Non dipende dall’Uefa ma dall’autorità di ogni Stato. In Inghilterra hanno deciso di farlo, speriamo possa accadere presto anche nel resto d’Europa. L’auspicio, poi, è che Euro2020 si giochi col 50% degli spettatori sugli spalti.

Euro2020 solo in Inghilterra è una possibilità: mancano ancora 4-5 mesi, vediamo se la situazione cambierà o altrimenti l’Inghilterra resterà una possibilità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Alberto Tomba, la stella d’oro dello sci italiano

Chi è Massimiliano Rosolino: tutto sull’oro olimpico di Sidney 2000

Leggi anche
Contents.media