Tassotti: “Il Milan è una squadra sbarazzina”

"Deve continuare a pensare partita per partita, senza guardarsi avanti ma neanche indietro".

Alla Gazzetta dello Sport Mauro Tassotti ha parlato del Milan: “Per molto tempo la squadra di Pioli ha giocato meglio di tutti. Quando stai bene ti riesce tutto, poi parte una serie negativa, una catena. Ma senza il rendimento speciale dell’Inter, il Milan sarebbe ancora lì: non deve abbandonare l’idea di lottare per lo scudetto, perché se lo fa il Milan devono farlo anche gli altri”.

“Penso alla Juve: neanche la squadra di Pirlo può farlo. Il Milan è una squadra sbarazzina, con questo atteggiamento è salita in classifica. Deve continuare a pensare partita per partita, senza guardarsi avanti, ma neppure indietro”.

Ultime parole su Zlatan Ibrahimovic: “Ha quasi quarant’anni, a quell’età uno è libero di gestirsi. E stiamo parlando di un superprofessionista. Qualcuno vedendolo al festival può infastidirsi, ma Zlatan è anche infortunato. Non avrebbe potuto giocare lo stesso, quindi ora l’importante per il Milan è guardare alle prossime partite e recuperare in fretta lui e altri uomini chiave”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, la Ferrari vista da Elkann: “Agnelli sarebbe deluso”

Conte avverte Gasperini: “Abbiamo studiato l’Atalanta”

Leggi anche
Contents.media