Arrigo Sacchi non fa sconti a Cristiano Ronaldo

"Non ha mai pagato puntare su un solo giocatore".

Alla Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha detto la sua sul Milan e sul lavoro di Pioli: “Conosco Stefano da tanto tempo, è un ragazzo d’oro. Nelle precedenti esperienze non era riuscito a dare un’identità precisa alle sue squadre, ora ci sta riuscendo.

Ibra? Un grande giocatore che gioca per e con la squadra”.

Al momento i rossoneri sono secondi in classifica, alle spalle dell’Inter: “Conte è un grandissimo allenatore, oggi le ripartenze dei nerazzurri sono micidiali. Non è ancora arrivato a coinvolgere nella fase difensiva come nella fase offensiva tutti gli undici giocatori: quando ci riuscirà, diventerà dura per tutti. Conte dà la vita per il calcio”.

In chiusura, un pensiero su Cristiano Ronaldo: “Un giocatore da solo non fa mai una squadra intera, il calcio è uno sport di collettivo, non bisogna trasformarlo in sport individuale.

Non ha mai pagato puntare su un solo giocatore. Per dire: Maradona non ha mai vinto una Coppa dei Campioni, e di sicuro non era inferiore al portoghese”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Telia Parken di Copenaghen, la storia dello stadio danese: dal 1992 a oggi

Euro 2020, Uefa pronta a concedere rose più ampie alle squadre

Leggi anche
Contents.media