Il Bologna spaventa l’Inter, Mihajlovic amaro dopo il ko

"Non possiamo creare occasioni del genere contro una squadra così e non sfruttarle", afferma il tecnico rossoblù.

Il Bologna rende la vita decisamente complicata all’Inter allo stadio Dall’Ara, ma poi contro la capolista perde 1-0 una sfida che fino al terzo minuto di recupero ha provato a pareggiare. E Sinisa Mihajlovic, ai microfoni di ‘Sky Sport’, non nasconde tutta l’amarezza del dopo partita.

“Ci sono state un’occasione per Soriano, una per Orsolini, una per Svanberg e una per Sansone. Se costruisci occasioni del genere contro avversari così e non le sfrutti, poi è chiaro che diventa difficile. Loro, invece, hanno avuto una sola occasione e hanno fatto gol. Su una palla che è più facile sbagliare che altro”, ha sottolineato il tecnico del Bologna.

Mihajlovic è comunque più che soddisfatto per la prova dei suoi contro la più difficile avversaria possibile: “Ai miei ragazzi non posso dire nulla, perché abbiamo messo in difficoltà l’Inter.

E abbiamo fatto anche meglio rispetto a loro. Forse, con un centravanti da 15 gol all’anno, avremmo segnato di più. Ma sono due anni che ci manca. Certo è che abbiamo segnato con 16 giocatori, con un bomber lì davanti magari avremmo fatto meglio, magari peggio. Però è un’alternativa che non abbiamo”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pirlo e i problemi della Juventus: “Ci complichiamo noi la vita”

L’Olimpia Milano vuole fare 13

Leggi anche
Contents.media