Chi è Antonio Di Natale, l’ex capitano dell’Udinese

Storia e carriera di Antonio di Natale, chi è l'ex attaccante dell'Udinese e della Nazionale.

Antonio Di Natale è un ex attaccante e ora allenatore italiano. È stato il capitano dell’Udinese, squadra che non ha mai lasciato nonostante gli fossero arrivate delle offerte da club importanti come la Juventus. Attualmente allena la Carrarese in serie C.

Ma chi è l’ex attaccante della squadra friulana?

Chi è Antonio Di Natale

Antonio Di Natale, soprannominato “Totò”, è nato a Napoli il 13 ottobre del 1977. Ha giocato in Serie A nel ruolo di attaccante ed è riuscito a superare Roberto Baggio nella classifica dei migliori marcatori di tutti i tempi della competizione, pur non giocando mai in un top club.

I settori giovanili e l’inizio di carriera a Empoli

La carriera di “Totò” inizia nei settori giovanili dell’Empoli. Dopo alcuni anni di prestiti, nella stagione 1999-2000 esordisce in prima squadra, segnando 6 gol in 25 presenze. Durante la stagione della promozione empolese nel massimo campionato italiano, Di Natale si aggiudica il titolo di capocannoniere della Serie B.

La storia d’amore con l’Udinese

L’Udinese acquista Di Natale nella stagione 2004/05. Durante il suo primo anno, in attacco assieme a Vincenzo Iaquinta e David Di Michele, l’attaccante ex Empoli guida la squadra friulana fino al quarto posto e la qualificazione alla Champions League.

Nella stagione 2007/08, Di Natale diventa il capitano dei bianconeri e migliora i propri numeri realizzativi, anche grazie alla proficua collaborazione con il proprio partner d’attacco, Fabio Quagliarella.

La stagione 2009/10 rimarrà la migliore della carriera del capitano dell’Udinese, che arriva a segnare 29 gol in campionato, viene nominato “giocatore italiano dell’anno” e aiuta la squadra friulana a raggiungere la semifinale di Coppa Italia. Al termine della stagione successiva la squadra bianconera riconquista un posto in Champions e Di Natale raggiunge una media di 0.78 gol per partita.

Guidata dal suo capitano, l’Udinese conquista diverse qualificazioni alle competizioni europee. Allo stesso tempo, Di Natale dichiara amore eterno alla città di Udine e rifiuta diversi trasferimenti a club importanti.

Il numero dieci della squadra friulana si è ritirato alla fine della stagione 2015/2016. Durante tutta la sua carriera ha segnato 227 gol e ha realizzato 63 assist in tutte le competizioni per l’Udinese.

antionio di natale chi è

Di Natale in Nazionale

Di Natale ha giocato 43 partite per l’Italia e ha segnato 11 gol. L’attaccante originario di Napoli ha debuttato con la maglia azzurra il 20 novembre del 2002 sotto la gestione Trapattoni. Nel 2008 ha partecipato all’Europeo, sbagliando uno dei rigori nella sconfitta dell’Italia contro la Spagna ai quarti di finale. Nel 2010, Di Natale ha preso parte alla fallimentare spedizione azzurra in Sud Africa, vestendo la maglia numero 10. In occasione del Mondiale africano, fu uno dei pochi giocatori azzurri a dimostrarsi all’altezza, segnando due gol in tre partite. Infine nel 2012, è stato uno dei protagonisti della cavalcata dell’Italia fino alla finale dell’Europeo a Kiev, poi persa contro la Spagna.

Carriera da allenatore

L’11 aprile del 2021, Di Natale è stato nominato allenatore della Carrarese in serie C. In precedenza aveva allenato solamente la squadra under 17 dello Spezia.

Leggi anche: Chi è Gabriel Batistuta: la carriera del bomber argentino

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Champions League, PSG-Bayern Monaco: dove vederla in TV

Champions League, Chelsea-Porto: dove vedere l’incontro in TV

Leggi anche
Contents.media