Euro 2021, la Uefa amplia le rose delle squadre a 26 giocatori

In vista di Euro 2021, la Uefa ha varato l'ampliamento delle rose a 26 giocatori. La decisione deriva dal bisogno di mitigare i rischi legati al Covid.

Per Euro 2021, il Comitato Esecutivo Uefa ha varato una serie di modifiche al regolamento per fronteggiare i rischi legati al Covid-19. Tra queste, troviamo l’allargamento delle rose delle nazionali partecipanti, che saranno ampliate da 23 a 26 giocatori.

Che la Uefa potesse concedere ai diversi CT di convocare un maggior numero di calciatori era già nell’aria da alcune settimane, ora è arrivata la conferma ufficiale.

La Uefa amplia le rose a 26 giocatori per Euro 2021

Come spiegato da una nota della Uefa

per ridurre il rischio che le squadre si trovino a corto di giocatori per alcune partite a causa della positività al Covid-19 e della quarantena imposta dalle autorità competenti, si è deciso in via eccezionale di ampliare la rosa di tutte le squadre a 26 giocatori. Tuttavia, 23 rimane il numero massimo di giocatori da inserire sul referto di ogni partita (come stabilito dall’articolo 3 del regolamento IFAB, che consente un massimo di 12 sostituti per le partite delle nazionali A), compresi tre portieri

Le regole in caso di positività di uno dei 26 giocatori delle rose di Euro 2021

Nel caso di una o più positività trovate all’interno di una nazionale, ha spiegato la Uefa, la partita sarà disputata regolarmente qualora la squadra in questione abbia a disposizione 13 giocatori, tra i quali almeno un portiere, a condizione che essi siano risultati successivamente negativi ai test per il Covid-19. Nel caso in cui questo criterio non venisse soddisfatto, la partita potrebbe essere rinviata e riprogrammata entro 48 ore.

Se anche questo risultasse impossibile, la decisione finale sul match passerebbe all’Organo Disciplinare, Etico e di Controllo Uefa, che potrebbe assegnare la sconfitta a tavolino per 3-0 alla squadra con positività.

Le sostituzioni dei 26 giocatori a Euro 2021

L’Uefa ha anche precisato come sostituire i giocatori in una rosa. Le sostituzioni saranno permesse entro la prima partita, in caso di malattia grave o infortunio di uno dei calciatori convocati in precedenza. Il Covid-19 rientra in questa casistica, per cui se una rosa si trovasse con uno o più componenti positivi potrebbe sostituirli entro il match di esordio. La regola non vale per i portieri, che in caso di infortunio potranno essere sostituiti prima di ogni gara, anche se ce ne sono altri disponibili in rosa. I giocatori esclusi non potranno essere riammessi in seguito.

Se sei interessato a far parte di Euro 2021, scopri come diventare volontario a Roma!

Scritto da Federica Palman
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mourinho firma con la Roma: “Daje”

Chi è Callum Ilott: tutto sul pilota e collaudatore F1

Leggi anche
Contents.media