Cobolli Gigli: “Juventus arrogante, non è un momento facile”

Durissime le parole rivolte dall'ex presidente alla dirigenza bianconera.

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha commentato la difficile situazione in casa bianconera dopo la deludente stagione.

“Con un po’ di dispiacere, devo ammettere che nella Juventus oggi c’è un po’ di arroganza. Si vede dagli atteggiamenti, tipici di persone che si trovano in un momento difficile.

Critico Paratici, Nedved non è un vice presidente. Meglio come calciatore. Paratici va fuori le righe perchè avverte il momento difficile. La dichiarazione di Agnelli su Suarez mi ha stupito, non è in linea col carattere che ha dimostrato nel tempo. Agnelli negli ultimi mesi è cascato in buchi molto profondi. Mi sarebbe piaciuto nascere e vivere a Napoli. E’ una città fantastica.” ha detto l’ex presidente bianconero ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Cameron Tringale, il ricco golfista americano

UAE Team Emirates e Felix Gross insieme per i prossimi 3 anni

Leggi anche
Contents.media