Morata contro Bonucci e Chiellini: la sfida nella sfida di Italia-Spagna

Compagni di squadra alla Juventus, Morata, Bonucci e Chiellini si affronteranno in Italia-Spagna.

Martedì 6 luglio, allo stadio Wembley di Londra, Italia e Spagna si contenderanno l’accesso alla finale di Euro 2020. Sfida nella sfida, il derby bianconero che vedrà contrapporsi, da un lato, l’attaccante della Spagna Alvaro Morata, e dall’altro la coppia di difensori composta da Bonucci e Chiellini.

Ecco perché Italia-Spagna sarà anche Morata contro Bonucci e Chiellini.

Morata contro Bonucci e Chiellini

La storia d’amore che lega il destino di Alvaro Morata a quello della Juventus è fatta di alti e bassi. Sbarcato a Torino per la prima volta nel lontano 2014, per la modica cifra di 20 milioni di euro, l’attaccante spagnolo fa talmente bene da indurre il Real Madrid a esercitare, soltanto due anni dopo, il diritto di recompra.

Le strade di Morata e della Juventus, pertanto, si separano prematuramente, con buona pace di entrambi. Sul groppone, oltre a due campionati di Serie A vinti, anche una finale di Champions League persa contro il Barcellona. Quella sera, Morata segnò il gol del momentaneo pareggio, poi vanificato dalle marcature di Suárez e Neymar.

Quattro anni dopo, tuttavia, il giocatore torna in bianconero in prestito oneroso (10 milioni di euro). A cederlo, questa volta, l’Atlético Madrid, una squadra nella quale Morata, pur segnando un discreto quantitativo di reti, non si troverà mai completamente a proprio agio.

Perlomeno, non quanto alla Juventus, che il 15 giungo di quest’anno ha deciso di prolungarne il prestito oneroso fino al 2022.

Il nuovo tecnico della Juventus, Max Allegri, è infatti un grande estimatore dell’attaccante madrileño, ragione per cui conta di farne il perno del proprio gioco in vista della prossima stagione. Una certezza, quest’ultima, che dovrebbe lusingare ancora di più se si tiene in considerazione il fatto che in squadra c’è ancora un certo Cristiano Ronaldo.

Bonucci e Chiellini

Non altrettanto sereno, d’altro canto, il rapporto con Bonucci, pilastro della difesa bianconera. Indimenticabile, da questo punto di vista, il siparietto occorso tra i due in occasione del match di Champions League contro il Porto nel 2017, quando il difensore fu “punito” dal tecnico livornese che lo relegò in tribuna, costringendolo a sedersi su un semplice sgabello.

Bonucci, ad ogni modo, si è detto molto felice del ritorno di Allegri sulla panchina della Juventus, ragion per cui i tifosi bianconeri possono dormire sonni tranquilli: quello screzio è acqua passata.

Affianco a Bonucci, Morata ritroverà un altro compagno di squadra. Il capitano della Juventus e della Nazionale italiana Giorgio Chiellini. Giocatore di movimento più anziano di sempre a scendere in campo con la maglia azzurra nella fase finale di un Europeo (in occasione di Italia-Turchia), Chiellini è tornato titolare contro il Belgio a seguito del lieve infortunio subito contro la Svizzera. La speranza di Mancini – consapevole dell’importanza del difensore – è che Giorgio riesca a stringere i denti, scendendo in campo contro la Spagna e anche nell’eventuale finale del 11 luglio.

Leggi anche: Europei, i precedenti tra Italia e Spagna: statistiche e numeri

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dinamo Sassari: Mekowulu è il primo colpo

Italia-Spagna, chi sono i rigoristi scelti da Roberto Mancini in caso di rigori

Leggi anche
Contents.media