Italia vs Argentina: la proposta di giocarsi la “Supercopa Maradona”

La possibile proposta di introdurre una sfida amichevole tra Italia e Argentina dedicata a Maradona.

Più di una semplice idea, quella che sta circolando in queste ore nelle sedi di Uefa e Conmebol. Italia e Argentina, le vincitrici, rispettivamente, degli Europei di Calcio e della Copa America, potrebbero presto affrontarsi in un’amichevole dal sapore storico.

Il nome della coppa, trait d’union tra le due nazioni, nientemeno che “Supercopa Maradona“. Italia vs Argentina: la proposta di giocarsi la “Supercopa Maradona”.

Italia vs Argentina per la “Supercopa Maradona”

Sono circa 20, le ore che sono trascorse dallo straordinario trionfo albiceleste in Copa America ed il successo italiano a Euro 2020 contro l’Inghilterra. Da Leo Messi a Leo Bonucci, dal Maracanã di Rio de Janeiro allo stadio Wembley di Londra, si è trattato, per entrambe le Nazionali, di due serate indimenticabili.

Alzare uno dei trofei più ambiti nella tana degli avversari, in fondo, non capita certo tutti i giorni.

Ad accumunare i due paesi, tuttavia, anche un altro, importantissimo elemento: Diego Armando Maradona. L’asso argentino, venuto a mancare poco meno di un anno, ha infatti raggiunto l’apice della propria straordinaria carriera proprio in Italia. Indimenticabili, del resto, le giocate con le quali a cavallo tra la fine degli anni ’80 e la prima metà degli anni ’90 ha fatto innamorare milioni di tifosi, napoletani e non.

Allenatore della Nazionale albiceleste al Mondiale del 2010, Diego Armando Maradona vinse, con la maglia dell’Argentina, i Mondiali che si giocarono in Messico nel 1986, arrendendosi soltanto in finale 4 anni più tardi contro la Germania dell’Ovest (Italia ’90).

Dalla Coppa Artemio Franchi alla Supercopa Maradona?

Non si tratterebbe della prima volta che le vincitrici degli Europei di Calcio e della Copa America si affrontano in una sfida amichevole dal forte valore simbolico. Nel 1985 e nel 1993, infatti, si giocò la Coppa Artemio Franchi, dedicata allo storico dirigente sportivo italiano. Nella prima circostanza, a spuntarla fu la Francia, che liquidò con un secco 2-0 la pratica Uruguay. Più combattuta, la seconda ed ultima edizione della suddetta Coppa: allo stadio Mar del Plata, l’Argentina di Diego Armando Maradona riuscì ad avere la meglio sulla Danimarca di Schmeichel (padre dell’attuale portiere della squadra danese) soltanto ai calci di rigore.

Pochi anni più tardi (1997), la FIFA istituirà la Confederations Cup, sospendendo, dopo soltanto due edizioni, la Coppa Artemio Franchi. È del 2019, tuttavia, la decisione di annullare anche quest’ultima competizione internazionale, la quale si sarebbe dovuta tenere nell’autunno di quest’anno in Qatar. Il paese che ospiterà i prossimi Mondiali di Calcio.

Ecco perché, in mancanza di tornei “paralleli” agli Europei, la Copa America ed i Mondiali di Calcio, Uefa e Conmebol potrebbero decidere di proporre l’introduzione di un’amichevole dedicata, in questo caso, proprio a Diego Armando Maradona. Del resto, a trionfare, sono state proprio l’Argentina del Dios del calcio e l’Italia di quella Napoli che così tanto amore ha trasmesso e continua a trasmettere a Diego e famiglia.

Avessero vinto il Brasile e l’Inghilterra, probabilmente, parleremmo di tutta un’altra storia. Ma la storia – si sa -non si fa né con i “ma” né con i “se”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cantù accoglie Luigi Sergio

Italia campione d’Europa, Bonucci senza freni: “Ce lo suc*****o”

Leggi anche
Contents.media