Euro 2020, le esultanze italiane sul web: da Amazon a Eataly

Le esultanze tutte italiane sul web dopo la vittoria contro l'Inghilterra.

L’Italia di Roberto Mancini riesce nell’impresa di battere l’Inghilterra di Southgate in quel di Londra. Dopo giorni di festa e di sfottò, i tifosi inglesi devono pertanto mettersi l’animo in pace: il calcio, purtroppo per loro, non è affatto tornato a casa.

Euro 2020: le esultanze italiane sul web

Giocavano in casa, con i favori del pronostico dalla loro e una rosa nettamente superiore eppure, Kane e compagni, sono stati sconfitti dagli azzurri, guidati da un Giorgio Chiellini monumentale. L’Italia, così, si laurea campione d’Europa per la seconda volta nella sua storia. Ancora a secco, invece, gli inglesi, che hanno perso l’ennesima finale della loro storia.

Amazon

Amazon – si sa – permette a miliardi di persone in tutto il mondo di ricevere ciò di cui hanno bisogno senza quasi muovere un dito.

Un paio di click ed ecco che quel pacco tanto atteso è già sull’uscio di casa, pronto ad essere scartato. C’è una consegna, tuttavia, che secondo i colleghi della divisione italiana Amazon non potrà mai portare a termine, a meno che non si cambino i dati dell’indirizzo. Dopo la finale di ieri, infatti, il calcio non potrà più essere spedito in Inghilterra (secondo il noto slogan “Football is coming home“), ma dovrà essere mandato in Italia.

A riceverlo, dall’altra parte de La Manica, gli azzurri campioni d’Europa.

Poste Italiane

Divertente la risposta di Poste Italiane ai colleghi inglesi. La convinzione che sarebbe stata proprio l’Inghilterra a vincere l’Europeo era diffusissima a Londra e dintorni. Una ragione, quest’ultima, per la quale le Poste Inglesi non si sono fatte alcuno scrupolo a produrre degli appositi francobolli prima della finale. Una foto con un pallone impacchettato e la scritta “home”, postata sui loro canali social, suggellava questa fede in una vittoria in finale dei Tre Leoni.

Le cose, come ben sappiamo, sono andate diversamente, e così i colleghi delle Poste Italiane si sono divertiti a “ritoccare” leggermente la foto inglese. Una semplice “R” al posto della “h” ed il gioco è fatto. Il calcio, a partire dalla mezzanotte di ieri (domenica 11 luglio) si è ben messo in movimento; esso, tuttavia, non è tornato a casa (home), bensì si è trasferito nella capitale italiana (Rome).

Eataly

Last but not least, l’ironia su Instagram della nota catena di punti vendita di cibo italiano ormai diffusa per tutto il mondo. Sul profilo di Eataly, poche ore dopo la vittoria, è stata postata la seguente foto nella quale si legge che, pur apprezzando con tutto il cuore il porridge inglese, in fondo, noi italiani, preferiamo di gran lunga la coppa. Quel salume così delicato e buono che a volte, in certe notti magiche, prende le sembianze di un meraviglioso trofeo d’oro. Più bello che buono, specialmente se alzato sotto il cielo di una Londra triste e delusa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Immobile, esultanza social per rispondere alle critiche: “Magnatev u limone”

Invasione di campo in Italia-Inghilterra: chi è Adam Harison

Leggi anche
Contents.media