Jorginho candidato al Pallone d’Oro: riuscirà a battere Messi?

Jorginho è tra i candidati per l'assegnazione del prossimo Pallone d'Oro.

La stagione calcistica 2020/2021 si è ufficialmente conclusa con la vittoria dell’Italia contro l’Inghilterra nella finale degli Europei. Poco meno di venti ore prima, anche l’Argentina si laureava campione della massima competizione internazionale del proprio continente. In attesa della ripresa dei campionati, pertanto, è tempo di tirare le prime somme.

Da questo punto di vista, c’è una domanda che più di ogni altra ossessiona i milioni di tifosi italiani sparsi per il mondo: Jorginho riuscirà ad aggiudicarsi il Pallone d’Oro?

Jorginho vincerà il Pallone d’Oro?

Protagonista di un Europeo sontuoso, nel quale ha messo in fila una prestazione incredibile dopo l’altra, Jorge Luiz Frello Filho (in arte Jorginho) è riuscito, nel corso della stagione 2020/2021, a vincere quasi tutto.

Nel mese di maggio, infatti, il centrocampista italiano aveva alzato al cielo la Champions League con la maglia del Chelsea. Ora, poco meno di due mesi dopo, l’ex giocatore del Napoli è anche Campione d’Europa con la maglia azzurra. Chi potrà strappargli di mano il prestigioso premio consegnato da France Football?

L’incognita Messi

Il rivale per eccellenza, per quanto riguarda il prossimo Pallone d’Oro, è nientemeno che Lionel Messi.

L’asso del Barcellona, che in carriera ha già vinto per ben 6 volte il premio di miglior giocatore del mondo, ha infatti conquistato da protagonista la Copa America con la Nazionale argentina. In finale contro il Brasile, a togliere le castagne dal fuoco ci ha pensato Angel Di Maria, e ciononostante, quando l’arbitro ha fischiato la fine del match, tutti i giocatori dell’albiceleste sono corsi ad abbracciare la Pulga. Sintomo, quest’ultimo, di una consapevolezza ben radicata nell’animo dei compagni e di tutti gli addetti ai lavori: Lionel Messi, capitano della Nazionale, è il vero artefice di questo straordinario successo.

E Gigio Donnarumma?

Un terzo candidato al prossimo Pallone d’Oro è l’ex portiere del Milan Gianluigi Donnarumma. Protagonista di una stagione ai limiti della perfezione, il nuovo portiere del PSG ha disputato un Europeo di prim’ordine. A testimonianza di questo fatto, il conseguimento, dopo la vittoria contro l’Inghilterra, del premio di miglior giocatore dell’intero torneo. La Nazionale allenata da Roberto Mancini, infatti, non sarebbe sul tetto d’Europa se non fosse per le straordinarie “manone” di Donnarumma, come sostenuto dallo stesso Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Immagine perfetta di un Europeo perfetto, in fin dei conti, è proprio l’intervento di Gigio sull’ultimo rigore tirato dall’Inghilterra. Una parata, quella del portiere di Castellammare, che ha fatto gridare di gioia milioni di Italiani.

Perché Jorginho?

In ogni caso, se c’è un giocatore che sembra meritarsi più di ogni altro il Pallone d’Oro, questo è proprio Jorginho. Il fatto che il giocatore del Chelsea abbia sbagliato un tiro dagli undici metri, del resto, dovrebbe essere del tutto irrilevante. Non era mica lo stesso De Gregori, in fondo, a cantare che un giocatore non si deve certo giudicare da questi particolari?

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Costacurta: che regalo al Museo del Calcio!

I dati social della finale degli Europei: la gioia degli italiani sul web

Leggi anche
Contents.media