Inter, Marotta: “Con il Green Pass eliminare il distanziamento allo stadio”

L'amministratore delegato dei nerazzurri: "La situazione così com'è provocherebbe un danno considerevole alle casse dei club".

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta all’Ansa ha fatto un appello al Governo in merito alle decisioni sulle riaperture degli stadi: “Sarebbe utile eliminare il metro di distanziamento tra un posto e l’altro, tenendo obbligatorio il Green Pass, che in questo momento rappresenta il massimo della tutela per tutti”.

“Con il distanziamento la capienza, prevista al 50%, verrebbe ridotta al 25/30%. Questa situazione provocherebbe un danno considerevole alle casse dei club. Pur apprezzando la decisione sulla riapertura, cerchiamo di lavorare tutti insieme per rendere gli stadi più sicuri e vivibili, senza perdere di vista gli introiti. L’Inter, ad esempio nelle ultime due stagioni, ha dovuto registrare un mancato introito pari a circa 120 milioni”.

“So che il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, si sta prodigando in questi giorni per venire incontro a questa esigenza delle società.

Questa collaborazione, garantirebbe un aiuto rilevante alla voce ‘ricavi’ nei bilanci di ogni società”, ha concluso il dirigente nerazzurro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tokyo 2020, Zanni: “Questa medaglia pesa 10 anni di allenamenti”

Quali orologi scegliere per il fitness

Leggi anche
Contents.media